L'ITALIA VISTA DAGLI STRANIERI..

lunedì 28 gennaio 2008

Circa 50 milioni di immigrati nell'Ue

Direttive e permessi di soggiorno paese per paese
La popolazione dell'Ue a 27 è costituita da circa 485 milioni di persone, di cui 28 milioni sono immigrati con cittadinanza straniera. Una cifra che tocca i 50 milioni se si considerano gli immigrati che, nel corso del tempo, hanno acquisito la cittadinanza in uno degli Stati membri dell'Unione europea.

Il fenomeno dei flussi migratori riguarda tutta l'Europa ma, secondo i dati di Eurobarometro, nei paesi di vecchia immigrazione (Germania e Francia) la presenza di stranieri è rimasta stabile mentre è in aumento nei paesi mediterranei. Il sondaggio evidenzia anche una disparità di distribuzione a seconda del paese analizzato, con una prevalenza di immigrati che si concentrano nelle aree metropolitane in paesi come Francia, Spagna e Italia.

I due terzi degli immigrati provengono da paesi non comunitari: il 32% sono europei ma di paesi come la Turchia, la Russia o i Balcani; il 16% asiatici (soprattutto Cina e India) e il 15% americani (provenienti da America Latina). Secondo Eurobarometro, il 48% degli europei ritiene necessaria la presenza di immigrati in determinati settori dell'economia ma oltre la metà dei cittadini Ue crede che la presenza straniera sia motivo di insicurezza, soprattutto a causa della disoccupazione e delle condizioni di indigenza.

http://europa.tiscali.it/f
Condividi

Nessun commento:

Posta un commento

Ultimi post