L'ITALIA VISTA DAGLI STRANIERI..

martedì 24 giugno 2008

APRE LA BANCA PER GLI STANIERI

L'idea è di Unicredit Banca. La filiale di Treviso, operativa da luglio, è la nona in Italia
Treviso - Da luglio anche a Treviso ci sarà una banca dedicata agli immigrati, con operatori multilingue, conti correnti «ponte» verso i paesi d’origine, erogazione di prestiti anche per stranieri con contratti di lavoro a tempo determinato. Anche nel capoluogo della Marca sbarca «Agenzia Tu» il progetto di Unicredit Banca pensato per gli immigrati. Lo sportello, il nono in Italia aprirà in via Roma al posto di un phone center. L’idea di uno sportello ad hoc per gli stranieri era già stata accarezzata dalla vecchia Cassamarca alla fine degli anni Novanta, visto che i potenziali clienti non mancano di certo, loro che sono i nuovi protagonisti del mercato economico e del lavoro, che spesso trovano grosse difficoltà a costruire un rapporto duraturo con il mondo bancario. Per il lancio del progetto Unicredit potrebbe anche cercare accordi con le agenzie di lavoro interinale, che con l’immigrazione hanno un rapporto quotidiano e consolidato. La banca disporrà anche postazioni internet all’interno dei locali della filiale dove i clienti possono navigare nel sito e fare operazioni assistiti direttamente dal personale multilingue dell’agenzia, e materiali di comunicazione nelle principali lingue straniere. Per i clienti di nazionalità romena è anche prevista la possibilità di aprire presso Unicredit Romania un conto corrente «a specchio» alimentabile dall’Italia e gestibile da Treviso come da Timisoara.
fonte:
http://www.oggitreviso.it/node/8236
Condividi

Ultimi post