L'ITALIA VISTA DAGLI STRANIERI..

lunedì 18 ottobre 2010

Maricica Hahaianu è morta ,la donna aggredita nel metrò

E morta l’infermiera rumena Maricica Hahaianu , 32 anni, madre di una bambina , lei è morta ,è morta il bullo italiano , un violento con precedenti specifici, la giustizia italiana è tenera. Egli sta comodamente a casa sua e gli viene permesso di chiedere scusa alla sua famiglia.

Chi ricorda la storia per omicidio di Vanessa Russo uccisa dalle ragazze romene con l'ombrello nella metro di Roma nel 2007 ?

Non era andata così per l’omicidio di Vanessa Russo, una ragazza italiana uccisa preterintenzionalmente nel 2007 sempre nella metropolitana di Roma, in un’analoga lite per futili motivi, dall’immigrata romena Doina Matei.
La romena Doina Matei fu arrestata immediatamente e fu celermente condannata al massimo della pena, 16 anni. Contro di lei furono applicate tutte le aggravanti e non le fu riconosciuta nessuna attenuante.

Tutto ciò nonostante vari testimoni confermassero la casualità dell’esito della lite e della colluttazione (la morte orribile fu prodotta dalla punta di un ombrello conficcato in un occhio) e l’autopsia di Vanessa Russo, anche lei una ragazza difficile, confermò che questa fosse sotto l’effetto congiunto di cocaina, morfina e metadone ed ebbe la peggio in una rissa della quale era corresponsabile.

In quel periodo vi fu un uso chiaramente politico dell’evento, allarme sicurezza, allarme immigrazione.

Oggi una donna romena è morta , sempre nella maledetta metropolitana e colui che le ha tolto la vita è un italiano che se ne sta comodamente a casa sua invece di trovarsi in carcere come è successo per la ragazza romena condannata a 16 anni nel 2007
Condividi

Nessun commento:

Posta un commento

Ultimi post