L'ITALIA VISTA DAGLI STRANIERI..

mercoledì 1 aprile 2009

LA MAFIA CINESE IN ITALIA

Con oltre 150mila cittadini residenti allinizio del 2008, quella cinese è la quarta comunità straniera in Italia. Levidenza dellimmigrazione proveniente dal più vasto Paese asiatico va però ben oltre il numero delle presenze, regolari e non, in quanto deriva da caratteristiche del tutto peculiari che contraddistinguono questa comunità, creando spesso evidenti difficoltà nel percorso di integrazione.
Pregiudizi, incomprensioni, problemi legati a differenze culturali danno troppo spesso una visione dei cinesi, in Italia e nel mondo, non del tutto veritiera e legata soltanto ad aspetti negativi quali, in particolare, lo sfruttamento del lavoro e la concorrenza sleale verso limprenditoria autoctona. Problemi reali, palpabili principalmente dove i numeri sono importanti, come nella città di Prato, e quando la crisi economica ne accentua la portata. Ma non mancano aspetti positivi legati essenzialmente al ruolo delle seconde generazioni, vero ponte tra due mondi molto distanti, separati soprattutto dalle difficoltà linguistiche.

Condividi

Nessun commento:

Posta un commento

Ultimi post