L'ITALIA VISTA DAGLI STRANIERI..

martedì 30 settembre 2008

POVERI A MILANO: CARITAS, PER IL 70% DONNE, 3/4 STRANIERI

POVERI A MILANO: CARITAS, PER IL 70% DONNE, 3/4 STRANIERI

(AGI) - Milano, 30 set. - Sono per il 70% donne, hanno in media 40 anni e per i 3/4 sono rappresentati da stranieri. Sono i poveri nella diocesi del capoluogo lombardo, secondo quanto emerge dal "Settimo rapporto sulla poverta' nella diocesi di Milano" della Caritas Ambrosiana. L'indagine si basa su un campione di 15.901 persone che si sono rivolte nel 2007 a 61 centri d'ascolto e tre servizi di Caritas Ambrosiana.
"Naturalmente - ha specificato il vicedirettore di Caritas Luciano Gualzetti questa mattina durante la presentazione del rapporto - non tutti i poveri si rivolgono a noi: questa indagine esprime il punto di vista del nostro osservatorio".
"La forte rappresentanza femminile - spiega Angela Signorelli dell'Osservatorio Caritas Ambrosiana - si spiega col fatto che sempre piu' spesso sono le donne a farsi carico dei problemi della famiglia: dietro una donna che si rivolge a noi molto spesso c'e' un intero nucleo familiare in difficolta'". Il 75% di chi si e' rivolto ai centri Caritas lo scorso anno sono stati stranieri: Peru', Romania, Ecuador, Marocco e Ucrania le nazionalita' maggiormente rappresentate. Gli stranieri hanno un'eta' media di 37 anni (contro i 48 degli italiani) e un livello di istruzione piu' alto (sono laureati il 7,2% e hanno un diploma il 26,2%), ma spesso i loro titoli di studio non sono riconosciuti nel nostro Paese. Tra i bisogni che hanno spinto i componenti del campione a rivolgersi alla Caritas il problema dell'occupazione (58,9%) e' al primo posto seguito da un redditto non sufficiente (33,3%). All'interno del fattore redditto, secondo Angela Signorelli, "bisogna ricondurre anche le problematiche legate ala casa: la difficolta' a far fronte alle spese per l'abitazione incide infatti in maniera asignificativa sul reddito". (AGI)


fonte: http://www.agi.it/
Condividi

Nessun commento:

Posta un commento

Ultimi post