L'ITALIA VISTA DAGLI STRANIERI..

mercoledì 9 aprile 2008

I ghanesi di Pordenone incontrano Kofi Annan

di Elisa Cozzarini
PORDENONE - «Sarà un grande onore per noi ghanesi di Pordenone dare il benvenuto al nostro connazionale Kofi Annan», dice Wendy Manford, operatrice del Comune. Giovedì 10 aprile l’ex Segretario generale dell’Onu sarà nel capoluogo friulano per il festival letterario “Dedica”, incentrato quest’anno sulla figura di Nadine Gordimer, sudafricana, Premio Nobel per la letteratura.

Prima dell’appuntamento con l’autrice al Teatro Verdi alle 20.45, Kofi Annan incontrerà 25 rappresentanti della comunità ghanese immigrata e personalità pordenonesi alla Loggia del Municipio. Per l’organizzazione del benvenuto il Comune ha coinvolto tutte le associazioni, chiese, comunità, rappresentanti sindacali ghanesi, tra cui Mark Ewur, della Uilm, il secondo delegato più votato alle elezioni per le Rsu in Electrolux. Saranno loro a scegliere i 25 delegati, 13 uomini e 12 donne (che con Wendy fanno 13), che accoglieranno Annan. Saranno rappresentate tutte le regioni del Ghana.

Ci sarà anche un momento in cui Kofi Annan darà il suo saluto in pubblico e lungo il corso che porta al Municipio saranno appesi manifesti di benvenuto da parte della comunità ghanese. A Pordenone questa è la nazionalità più rappresentata, con 1.519 residenti su circa quattromila in Friuli Venezia Giulia. Molti vengono proprio da Kumasi, la città natale di Kofi Annan.

(9 aprile 2008)
fonte http://temi.repubblica.it/metropoli-online/
Condividi

Nessun commento:

Posta un commento

Ultimi post