L'ITALIA VISTA DAGLI STRANIERI..

sabato 16 febbraio 2008

Popolazione in crescita grazie agli immigrati

Bilancio sulla demografia castellana

15/02/2008


Nel comune di Castel San Pietro nel 2007 rispetto agli anni precedenti sono in diminuzione le nascite (30 in meno), in leggera crescita i morti. Sono rimasti stazionari i flussi di immigrati: circa 800 all’anno.
Nell’ultimo anno la popolazione castellana è cresciuta di 72 cittadini (perfetta parità di entrambi i sessi: 36 maschi e 36 femmine). Si registrano 151 nati (69 maschi e 82 femmine) e 236 morti (114 maschi e 122 femmine).
La differenza in positivo la fanno gli immigrati che sono stati 826 (428 maschi e 398 femmine) mentre 669 hanno lasciato la città sul Sillaro (347 maschi e 322 femmine), di questi in 18 si sono diretti all’estero.
In breve, l’anno scorso si sono verificati 85 decessi in più rispetto alle nascite e si contano 157 immigrati in più degli emigrati.
La popolazione del comune al 31 dicembre 2007 risultava così di 20.092 cittadini di cui 9.921 maschi e 10.171 femmine.
Per quanto riguarda i matrimoni, quelli civili (sono stati 54 coppie a unirsi in Comune) hanno di poco superato numericamente quelli religiosi (51 coppie hanno pronunciato il loro "sì" davanti al sacerdote), soprattutto a causa della presenza di molti immigrati e di divorziati che sono convolati a seconde nozze. Le sentenze di divorzio pronunciate sono state 21.
I nuclei famigliari, sempre più numerosi perché sempre più piccoli, sono 8.681, sono 132 in più rispetto all’anno precedente.


www.nuovodiario.com
Condividi

Nessun commento:

Posta un commento

Ultimi post