L'ITALIA VISTA DAGLI STRANIERI..

martedì 26 luglio 2011

Attentato alla Norvegia , il terrorista non ha agito da solo


Il ragazzo norvegese di 32 anni ,Anders Behring Breivik , ha ucciso 93 persone il 22 lulgio 2011 . I media di tutto il mondo dicono che li ha uccisi lui da solo e che non ha avuto complici . Difficile che abbia fatto tutto da solo.

Breivik è stato descritto come cristiano ed era uno che voleva fare la crociata all'islam.

La tv non ha detto la sua vita precedente e non ha detto che Breivik non era un nazista , lo ha ammesso lui stesso che odia Hitler.

Ecco cosa troviamo in vari forum di estrema Destra

"Faceva parte della Massoneria Regolare di Norvegia, che è un organo antinazionalista e anticristiano. La Massoneria infiltra i suoi membri ovunque, specialmente nei gruppi che ritiene pericolosi come quelli di estrema destra. Come ho già dimostrato, anzi come ha dimostrato lui stesso, lui non appartiene all'estrema destra, non solo perchè è massone, ma perchè afferma di essere a favore di : omessuali, integrazione e immigrazione; definisce gli Ebrei e Israele come i suoi principali alleati; dice che gli Islamici potrebbero essere tollerati e assimilati ( verbo inesistente per i non bianchi nei partiti di " estrema destra") se abbandonano l'islam e accettano il cristianesimo. Un nazionalista bianco non ucciderebbe mai ragazzi bianchi, e qui dai 14 ai 16 anni. La meccanica è falsissima, è stato tutto orchestrato dai servizi segreti."


Come ben sapete il ragazzo accusato per crimini contro l'umanità potrebbe aver avuto dei complici e potrebbe essere stato manipolato.
Condividi

2 commenti:

  1. Ci sono molte domande senza risposta.

    Ovvio: come è stato catturato il killer? E perché arrendersi senza combattere.?

    queste cose la polizia non le ha detto

    RispondiElimina
  2. La verità è nascosta , lo ha detto anche il presidente della Norvegia ieri , il quale ha detto che la verità circa la presenza di una certa "società segreta spietata monolitico" con una presenza in tutto il mondo. La società segreta come lui descrive, ha accesso a enormi quantità di risorse e ha un sacco di influenza economica, scientifica, militare e politico di tutto il mondo.

    RispondiElimina

Ultimi post