L'ITALIA VISTA DAGLI STRANIERI..

mercoledì 1 giugno 2011

Elezioni : Il centrodestra perde anche tra gli immigrati

Sondaggio tra i lettori di Stranieriinitalia.it. Centrosinistra al 59%, Lega e Pdl al 23%, Terzo polo al 18%

Roma, 1 giugno 2011 - Centrosinistra al 59%, Centrodestra al 23%, Terzo polo al 18%. Sono i risultati di un sondaggio elettorale lanciato nelle scorse settimane da Stranieriinitalia.it in vista delle amministrative.

Una sola domanda, riservata ai lettori immigrati: “Se potessi votare, chi sceglieresti?”. Hanno risposto in duemilatrecento, decretando un trionfo del centrosinistra (Partito Democratico, Italia Dei Valori, Sinistra E Libertà, altri) e una clamorosa batosta per il Popolo delle Libertà e Lega Nord, che si fermano ad appena cinque punti percentuali sopra la coalizione formata da Unione di centro, Futuro e Libertà, Alleanza per l’Italia e Movimento per le Autonomie.

Secondo Keti Bicoku, caporedattrice del quindicinale albanese Bota Shqiptare, “quel 23% guadagnato dal centrodestra sembra addirittura eccessivo, se si considera che finora le politiche sull’immigrazione di Pdl e Lega al governo sono state tutte contro gli immigrati. Nessun passo in avanti sull’integrazione, tema invece prioritario per il centrosinistra. Anche il risultato del terzo polo mi sembra trainato dalle aperture di Fini su argomenti importanti come la cittadinanza per le seconde generazioni”.

“Non contano solo le politiche dell’immigrazione, i cittadini stranieri valutano innanzitutto nel complesso programmi e azioni delle forze politiche. Il loro non è un voto contro qualcuno, ma per qualcosa“ commenta invece Sorin Cehan, direttore del settimanale romeno Gazeta Românească. “In questo momento, gli immigrati ritengono le proposte del centrosinistra più convincenti di quelle del centrodestra e quindi, come buona parte degli italiani, chiedono un cambio della guardia”.

fonte shqiptariiitalise.com

Condividi

Nessun commento:

Posta un commento

Ultimi post