L'ITALIA VISTA DAGLI STRANIERI..

giovedì 20 marzo 2008

Partito Immigrati: Forze Armate arruolino anche gli stranieri

Far entrare gli immigrati nelle Forze armate, come gia' accade negli Stati Uniti e in altre democrazie occidentali, per favorirne l'integrazione in Italia e agevolarli con il diritto alla cittadinanza. E' il contenuto di una proposta di legge che il Partito Immigrati intende promuovere nella prossima legislatura, prevedendo cosi' una modifica sia delle norme sulla cittadinanza che quelle per l'ingresso nelle forze armate.
La proposta prevede che il diritto di cittadinanza -ora previsto solo per chi abbia vissuto almeno 10 anni in Italia- sia esteso a chi vi e' regolarmente residente da almeno tre anni e, in piu', abbia prestato servizio nelle Forze armate per un minimo di altri due. Interessati dalla revisione normativa sarebbero sia l'art.9 della legge 91 del 1992 sulla cittadinanza che le norme che regolano l'ingresso nelle Forze armate.
I benefici per i Paesi che hanno gia' adottato questo sistema, rileva il vicepresidente del Partito Immigrati Marco Angelelli, 'sono notevoli: uomini e donne, a fine servizio, completamente integrati; nuovi cittadini con un forte rispetto e attaccamento per le Istituzioni; una Forza armata arricchita culturalmente; benefici nelle missioni estere di mantenimento della pace, grazie al personale proveniente dalla Nazione interessata'. Ad oggi, ricorda Angelelli, vi sono in Italia circa quattro milioni di immigrati regolarmente residenti e si tratta di un numero destinato ad aumentare. Le istituzioni d'altra parte, osserva, devono essere certe che chi ottiene la cittadinanza abbia padronanza della lingua, conosca la Costituzione e le leggi dello Stato, rispetti tutte le religioni del Paese.
Negli USA, conclude Angelelli, nel luglio 2002 Bush firmo' un ordine esecutivo che, per gli immigrati sotto le armi, aboliva il periodo di attesa di tre anni necessario per la cittadinanza.
E dall'11 settembre 2001 'oltre 46mila soldati nati al di fuori degli Usa sono stati naturalizzati. Nel 2000 nelle Forze armate americane c'erano 28mila immigrati. Oggi sono oltre 49mila'.

fonte http://www.aduc.it/
Condividi

Nessun commento:

Posta un commento

Ultimi post