L'ITALIA VISTA DAGLI STRANIERI..

venerdì 15 febbraio 2008

Permessi di soggiorno - Avvio nuova procedura in 223 comuni

Saranno per primi i comuni di Ravenna, Ancona, Lecce, Brescia, Padova, Firenze, Prato, il consorzio di Portogruaro - che raccoglie 17 comuni - e la provincia di Trento - con in tutto 223 comuni - a sperimentare la nuova procedura per il rinnovo dei permessi di soggiorno. Cosi’ come scritto nella direttiva del Ministro dell’Interno Giuliano Amato del 5 febbraio scorso, questi comuni si sostituiranno a Poste Italiane e affiancheranno le Questure nel rinnovo dei permessi dei cittadini extracomunitari. Lo afferma una nota del Viminale in cui si riferisce che stamane il sottosegretario all’Interno Marcella Lucidi, con il Capo Dipartimento Liberta’ Civili e immigrazione, Prefetto Mario Morcone, e il Direttore Centrale dell’immigrazione e della polizia delle frontiere presso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza, Prefetto Angela Pria, ha incontrato il vice presidente dell’Anci, Fabio Sturani e una rappresentanza dei comuni coinvolti per definire le modalita’ e i tempi della sperimentazione. L’Anci, prosegue il comunicato, condivide l’obiettivo del Viminale di trasferire le competenze dei rinnovi dei permessi di soggiorno ai Comuni. Si e’ inoltre costituito un gruppo tecnico, presso il Ministero dell’Interno, che seguira’ tutte le fasi di avvio della sperimentazione.

Fonte: Repubblica.it
Condividi

1 commento:

  1. E UNA VERGOGNA LA LEGGE PREVEDE 90 GIORNI PER IL RILASCIO DEL PERMESSO DI SOGGIORNO ,ORA CE DA ASSPETTARE 2 ANNI FICNHE SCADE LI TI LO DANNO ERA MEGLIO FARE LA CODA COME LE PECORE MA ALMENO IN UN MESE SI POTEVA AVERE METTETECI DENTRO LA PELLE DA QUELLI CHE CHIAMATI EXTRACOMUNITARI ANZICHE IMMIGRATI E VI NE RENDERETE CONTO GRAZIE PER TUTTO

    RispondiElimina

Ultimi post